Chi Siamo


METODOMETODO P.A.S.S PERFORMER ARTI SCENICHE SPAMPINATO

La diffusione del metodo di formazione P.A.S.S. tramite l’ente di promozione sportiva C.S.A.In., ente riconosciuto dal CONI, offrirà non soltanto la possibilità di tracciare una strada certa verso il riconoscimento e la certificazione di una figura professionale sempre più complessa e richiesta nello scenario dello show business internazionale all’interno dell’ordinamento nostrano, ma permetterà un miglioramento dei livelli medi di formazione ed una maggiore attenzione del mercato del lavoro verso i nuovi talenti e le produzioni nostrane, consentendo più in generale una maggiore possibilità di intercettamento di fondi pubblici e di private equity ed una continua e produttiva crescita della qualità del prodotto artistico, della promozione, della diffusione e della circuitazione delle produzioni locali. Il Metodo P.A.S.S. Performer Arti Sceniche Spampinato, dal nome della sua ideatrice e fondatrice Valentina Spampinato, non è soltanto finalizzato all’apprendimento destinato alla formazione nelle singole discipline artistiche ma è mirato a dimostrare l’incredibile intreccio che intercorre nel Mondo dello Spettacolo moderno, forse oggi come mai, tra le tre principali discipline artistiche, la Recitazione, il Canto e la Danza, e risulta essere adatto sia per la formazione tecnica di una nuova figura, sia per il miglioramento e l’aggiornamento tecnico del performer, o del singolo cantante, attore o ballerino. I linguaggi ed i temi affrontati si ritrovano naturalmente legati tra loro grazie a una orchestrazione elegante e perfetta, naturale appunto, in cui non esiste una vera e propria fusione tra i diversi linguaggi ma semplicemente lo studio da diverse prospettive delle Arti Sceniche, affiancate in una compresenza ben armonizzata delle principali tre discipline artistiche.

Non sempre, studiando singolarmente le discipline delle arti sceniche, si riesce a gestire sulla scena recitazione, canto e danza contemporaneamente. Il Metodo P.A.S.S. insegna la tecnica formativa ed esecutiva dell’unione delle tre discipline, in un’unica ed inconfondibile arte: quella del Performer di arti sceniche.

ok22

 

 

 

 

 

 

               


logo_CSAINC.S.A.In. – ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTO DAL CONI

Lo C.S.A.In. prende vita i primi anni del ‘900 nel mondo del lavoro, anni in cui si delinea il diritto alla pratica sportiva e se ne  riconosce l’alto valore educativo e formativo.

Acronimo di “Centri sportivi aziendali e industriali”, è un ente di promozione sportiva affiliato al CONI(Comitati olimpico nazionale italiano) e al CIP (comitato italiano paralimpico), ed ha come scopo la promozione delle attività sportive, culturali, assistenziali e ricreative del tempo libero. E’ un organismo, senza scopo di lucro, che opera in tutto il territorio nazionale attraverso un’organizzazione sostenuta dai comitati regionali e provinciali.

Allo C.S.A.In. possono affiliarsi i centri sportivi, i clubs, i circoli aziendali e le associazioni culturali e di tempo libero.

Secondo le ideologie dei fondatori dello C.S.A.In., lo sport è un elemento di unione e aggregazione che si fonda sul rispetto e sulla partecipazione, e non mira al risultato ad ogni costo ma ad una sana competizione; la cultura è la vita dell’uomo, la sua anima, la sua creatività e la sua socialità. Proprio per queste ideologie, è un ente che si prefigge di unire ed aggregare nel nome dello sport e della cultura.

coniIl CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) è un’organizzazione, nata nel giugno 1914 come parte del Comitato Olimpico Internazionale (CIO), con lo scopo di curare l’organizzazione e il potenziamento dello sport italiano attraverso le federazioni nazionali sportive e in particolare la preparazione degli atleti al fine di consentirne la partecipazione ai giochi olimpici; altro importante obiettivo del CONI è la promozione dello sport nazionale.

barra-1mod