Eventi Congressi e Rassegne

10/04/2016-Romalogo_CSAIN
Presso la sala congressi dell’Hotel Bernini di Roma, si è svolto il primo incontro con i responsabili del comitato tecnico nazionale della disciplina Performer arti sceniche dello C.S.A.In., ente riconosciuto dal CONI.

 

 

 

METODO

 

L’argomento principale dell’incontro è stata la diffusione, su tutto il territorio nazionale, del Metodo P.A.S.S., acronimo di “Performer arti sceniche Spampinato”.

Il metodo mira a dimostrare l’incredibile intreccio che intercorre nel Mondo dello Spettacolo moderno tra le tre principali discipline artistiche, la Recitazione, il Canto e la Danza, e risulta essere adatto sia per la formazione tecnica di una nuova figura, sia per il miglioramento e l’aggiornamento tecnico del performer, o del singolo cantante, attore o ballerino.

Grazie a questa nuova realtà, tutti gli artisti del settore, avranno la possibilità di ottenere un titolo di studio riconosciuto e il parterre dei campionati -provinciali, regionali e nazionali -come vetrina.

 

Hanno presieduto l’incontro il FB_IMG_1460557172192Responsabile Nazionale Valentina Spampinato(ideatrice e fondatrice del metodo), il commissario del comitato provinciale-Catanzaro il dott. Dario Antonuccio, i Responsabili Nazionali di settore canto-danza-recitazione- Grazia Di Michele, Garrison Rochelle e Fioretta Mari, l’avvocato del progetto Gianfranco Barbagallo, l’architetto e facility manager Vincenzo Antonuccio e i componenti della segreteria Nazionale Emanuele Di Grazia, Francesco Spampinato, Lucia Coco e Marcello Burgaretta.

Erano presenti anche i vari responsabili regionali, i quali, nel corso dell’incontro, hanno presentato i propri team territoriali.